Manuale della pace interiore

In caso di divergenze, per evitare conflitti, una delle due parti dovrebbe abbassare la testa per il bene della propria tribù, subire privazioni, dolore e ingiustizia e mentire dichiarando con il sorriso che va tutto bene, che c’è stata una scelta di annullamento del sé condivisa.
Non servono poi così tanti sacrifici per essere contenti, no? Basta essere l’altra parte.

Questa voce è stata pubblicata in fuga da che?. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>